LEADER PER QUALITA', ASSISTENZA E DRAGHE GALLEGGIANTI. 

Arrow Down

CHI SIAMO

La ditta MIC di Quintini Massimiliano Srl è un’impresa fondata dallo stesso Quintini Massimiliano dopo aver maturato un’esperienza trentennale come tecnico specializzato nell’ambito della costruzione, montaggio e assistenza di draghe e impianti di selezione ed estrazione inerti, presso una ditta leader nel settore.

 

Nel 2006, volendo mettersi in gioco in prima persona, Quintini M. decide di avviare un’impresa artigiana per la manutenzione degli impianti di estrazione di cui è un valido esperto, come ben sa chi lo conosce, convertitasi nel 2021 in Srl.

Dal 2010 i nostri servizi sono molto apprezzati anche all’estero.

 
 

DRAGHE GALLEGGIANTI

La nostra ditta si occupa, con un'esperienza ormai decennale della produzione, del montaggio e della manutenzione di draghe galleggianti.

DRAGA 8 MC IN FUNZIONE

DRAGA 8 MC IN FUNZIONE

Riproduci Video

Come lavorano?

šIl materiale lapideo viene pescato mediante l’utilizzo di una benna idraulica o meccanica, viene poi scaricato all’interno di una tramoggia.

šAll’imbocco della tramoggia è montato un griglione, avente il compito di selezionare il materiale, in funzione della pezzatura, quindi il prodotto con delle misure superiori a quelle consentite viene scartato, mentre quello in misura cade nella tramoggia e continua il ciclo.

š Il griglione è, a sua volta, munito di un sistema di ribaltamento idraulico che, con comando dell’operatore, ne permette il sollevamento. In questo modo il materiale cade su di uno scivolo.

šDa quest’ultimo, il materiale finisce su una bettolina, che lo porta a terra, o lo scaricato lontano dal luogo di dragaggio.

šIl materiale che, invece, è caduto nella tramoggia, deve arrivare al vaglio per iniziare il processo di asciugatura.

Questo passaggio avviene tramite la bocchetta, che si apre e si chiude per regolare il flusso di materiale in entrata nel vaglio.

šLa bocchetta può essere elettrica o idraulica.

šIl vaglio ha il compito di separare l’acqua dal materiale sabbioso, solitamente è composto da due piani.

šL’acqua defluita dal vaglio subisce un secondo trattamento per recuperare le sabbie fini in essa contenute, per questo passaggio si hanno due opzioni principali: scolatrice o idrociclone.

DRAGA MIC SRL 46t
A
 

RECUPERI SUBACQUEI

 

IMPIANTI SATELLITARI

MARPO 10x

  • šLe operazioni di scavo vengono effettuate entro limiti definiti dal cliente, in modo tale da minimizzare perdite di materiale. Non sarà, quindi, necessario dragare la stessa area due volte, riducendo notevolmente i costi.

  • Il sistema avverte l'operatore quando si trova a scavare in prossimità di aree a rischio frana, minimizzando così il pericolo di cedimenti dei pendii.

  • I dati di posizione e profondità di scavo possono essere facilmente forniti alle autorità competenti, se necessario.

  • La profondità di scavo è costantemente aggiornata grazie alle differenti posizioni degli ecoscandagli. I dati vengono visualizzati sul monitor di bordo con vista dall'alto e di profilo.

MARPO_OFFICE

š

  • Stampa delle sezioni dei piani (vista di profilo) in scala reale;

  • Specificare le aree da scavare all'operatore;

  • Delimitare le aree non dragabili o zone interdette, anche temporaneamente;

  • Stima delle quantità dragate per poterle confrontare con quelle effettive (a fine giornata, settimana, mese..);

  • Determinare i tempi di dragaggio produttivi;

  • Individuare velocemente il percorso di scavo;

  • Esportare i dati in file CAD o GIS.

IMG_20190524_151620.jpg

RICAMBI

Ricambi per ogni tipologia di draga, riduttori, motori, gruppi di frenata, rulli, vagli, ecc...

ASSISTENZA

Assistenza completa con fornitura ricambi per draghe galleggianti, rifacimento a nuovo delle parti usurate, impianto elettrico, ecc...

 

LAVORI EFFETTUATI

COSTRUZIONE E MONTAGGIO DRAGA 8 MC